Dieta personalizzata

Ogni buon veterinario di Roma, preparato e professionale, vi consiglierà, per affrontare in toto una qualsivoglia patologia di cui risulta affetto il vostro adorato cane, di “aggiustare” la sua dieta in funzione di tale malattia:

ognuna di esse porta con sé delle carenze a livello nutritivo che è bene colmare attraverso un’alimentazione riequilibrata funzionalmente a tale situazione patologica.

Un’alimentazione mirata in questo senso è di fondamentale importanza per una guarigione più veloce ed efficace: accelera l’intero processo stimolando il sistema immunitario, fornendo tutti i nutritivi necessari all’animale per affrontare al meglio la malattia.

Patologie cardiache

Nei cani affetti da patologie cardiache, è possibile riscontrare cachessia (perdita di massa muscolare e dimagrimento) o, al contrario, obesità. Nel primo caso è utile frazionare i pasti in piccoli spuntini, possibilmente umidi, resi il più appetibili possibile. Nel secondo caso dobbiamo invece porre il nostro cane a dieta utilizzando specifici cibi per il dimagrimento. Un cane malato di cuore non riesce ad eliminare il sodio in eccesso tramite le urine ed è quindi bene ridurne l’apporto, non riducendo però la quantità di proteine. Esistono in commercio alimenti appositamente studiati per cani con patologie cardiache, contenenti le giuste dosi di nutrienti per contrastare lo sviluppo della malattia.

Patologie epatiche

Un fegato malato porta il cane a problemi legati alla denutrizione, poiché tale organo è deputato all’assorbimento di sostanze nutritive ed alla digestione: un’alimentazione mirata si rende dunque indispensabile. Anche in tali casi esistono in commercio prodotti appositamente studiati per la dieta di animali con tali problematiche. Un cane con patologie epatiche deve assumere nutrimento altamente energetico, appetibile e digeribile, da somministrare in piccoli e frequenti spuntini tali da non sovraccaricare l’organismo.