Vita da cani!

Non ci stancheremo mai di ripetere quanto, tra i veterinari di Roma per primi, circoli poca informazione riguardo l’importanza di una dieta attenta alle esigenze nutrizionali del cane, differenti dalle nostre e quindi meno intuitive. La vita da cani è bella, perciò il nostro discorso inizia con un monito, semplice e chiaro: non umanizziamo i nostri animali, rispettiamo il loro istinto e scegliamo in armonia con i suoi bisogni una dieta sana ed equilibrata.

Come possiamo evitare di commettere errori nell’alimentare il nostro cane? Ci siamo noi! A seguire una breve ma efficace miniguida all’insegna dei principi guida per un’alimentazione giusta.

No alle esagerazioni

Sia che scegliamo una dieta casalinga, sia che optiamo per i mangimi industriali, l’errore più comune che possiamo commettere è esagerare con le dosi o con la somministrazione di alimenti ipercalorici, quali gli snack, i dolciumi, i premi appositamente pensati per un uso saltuario e non come sostitutivo del pasto. Un altro errore sempre più comune è proporre al nostro cane una dieta vegetariana: questi animali sono per natura predatori e carnivori e reprimere tale istinto può essere per loro soltanto un danno.

Linee guida

Somministrare al nostro cane una dieta casalinga non è semplice e, se improvvisata, può portare facilmente l’animale all’obesità. Quali alimenti sono assolutamente da evitare poiché dannosi al nostro peloso a quattro zampe? Il cioccolato, il caffè, il tè, i funghi, l’aglio e la cipolla, le caramelle, i dolciumi e gli alcolici. Non esagerate con pasta e pane perché sono alimenti quasi per nulla digeribili da questi animali: il loro fabbisogno alimentare è quasi interamente costituito dalle proteine. Importanti sono le ossa, ricche di sali minerali e utili per la pulizia dei denti. Se scegliete un’alimentazione industriale invece, è bene fare attenzione alle etichette: abbiate cura che gli alimenti che scegliete per il vostro cane non contengano coloranti ed aromi artificiali. Non tutto il cibo sul mercato ha lo stesso quantitativo di nutrienti, perciò sta a noi la mossa decisiva: leggete con attenzione la lista ingredienti e scegliete per il vostro cane alimenti che utilizzino materie prime di altissima qualità e, badate bene, non sempre a soddisfare questi canoni sono le marche più pubblicizzate o costose. Soltanto padroni attenti aiutano i propri cani a trascorrere una vita lunga e felice!